Iscriviti alla newsletter e approfitta
dei vantaggi!

Montature occhiali da vista contraffatte: non è tutto oro quel che luccica

Purtroppo, la stragrande maggioranza degli italiani si affida prevalentemente al fattore estetico nella scelta delle montature degli occhiali da vista e da sole. Si tratta di un orientamento assolutamente sbagliato, che, per altro, stimola ed incoraggia molti fantomatici produttori di occhiali a realizzare montature contraffatte.
Ebbene, le montature d’occhiali da vista, così come quelle da sole, contraffatte, rappresentano un serio rischio per la nostra salute.
Quali siano i danni ascrivibili all’utilizzo di queste montature contraffatte oggi è ormai ampiamente dimostrato. Conosciamone insieme qualcuno.

Reazioni allergiche alla pelle
Molti, troppi, sono coloro che considerano valido un materiale piuttosto che un altro, con ciò attribuendo alle montature di occhiali da vista un ruolo assolutamente confinato alla gradevolezza estetica ed alla perfetta aderenza alla moda del momento.
La qualità del materiale con cui sono realizzate le montature di degli occhiali da vista e da sole è di imprescindibile importanza: se non sottoposto a direttive di conformità europee porta con sé un potenziale di elevatissimo rischio di reazioni allergiche.
Esistono materiali, noti nel più comune linguaggio come “simil plastica”, che, oggi più che mai, rappresentano l’alternativa alla classica celluloide. Stesso discorso vale per le montature in metallo il cui trattamento, se non conforme alle direttive di legge oggi vigenti, può ingenerare reazioni allergiche anche molto invasive, imputabili anche alla facile interazione che l’occhiale ha con il sudore, cagionando fastidiosi arrossamenti e dermatiti da contatto.

Cattiva aderenza dell’occhiale al viso
La montatura di occhiali da vista e da sole ha pari importanza delle lenti.
In fase di misurazione la scelta dell’una o dell’altra montatura non deve essere affatto sottovalutata: quelle contraffatte tendono ad essere, di regola, troppo piccole e poco avvolgenti.
Si tratta di caratteristiche che non devono essere ritenute addebitabili alla forma dell’occhiale: buone montature d’occhiali da vista e da sole non devono mai risultare ostative ad una buona visione, perché in tal caso verrebbe vanificato l’effetto protettivo stesso della lente.
Di contro, aste eccessivamente ampie impediscono la visione laterale, il che va a detrimento di una buona e completa visuale.
Stesso discorso vale per l’appoggio sul naso, che deve risultare perfetto. Il test utile per vagliarne la comodità è semplice, basta provarli: se tendono a scendere sul naso significa che non consentono un’adeguata protezione.

Occhio alla rifinitura
Un campanello d’allarme utile a riconoscere le montature degli occhiali da vista e da sole contraffatte è rappresentato dalle rifiniture.
Per quanto abile sia colui che le produce, montature non originali possiedono dettagli poco curati facilmente riconoscibili ad occhio sol che vi si faccia caso.
L’occhiale originale, di qualità, certificato risponde a standard decisamente superiori.
Da ultimo, fate attenzione alla possibile presenza sulle montature degli occhiali da vista e da sole di parti sporgenti o di spigoli vivi: ben mascherati come elementi decorativi possono causare disagio o addirittura lesioni a colui che li indossa.

Stiamo dunque molto attenti all’occhiale che andiamo ad acquistare. Cerchiamo di dirottare l’acquisto verso canali sicuri, ossa negozi di ottica, garanzia questa dell’affidabilità del prodotto e della sua certificata provenienza. Occhiali venduti presso bancarelle o per strada sono quasi certamente contraffatti e/o dannosi.
Si tratta di un dato assoluto visto che l’acquisto operato in questi contesti non da certezza alcuna circa il materiale con cui l’occhiale è realizzato.

>