Iscriviti alla newsletter e approfitta
dei vantaggi!

Salute degli occhi: 6 consigli utili per tenerla sotto controllo

Gli occhi rappresentano una delle parti più importanti del nostro corpo, pertanto la loro salute va necessariamente preservata e mantenuta quanto più possibile a buoni livelli.

Per mantenere al top la salute degli occhi vi sono svariati metodi ed accorgimenti semplicissimi da seguire, che andiamo brevemente ad illustrare.

1. Utilizzare gli occhiali da sole

Specialmente per chi ha degli occhi chiari, e quindi più sensibili alla luce, i mesi primaverili ed estivi possono rappresentare un problema per la salute degli occhi.

Affaticare questi ultimi sottoponendoli – involontariamente – alla forte luce solare, specialmente quando ci si trova al mare e tocca subirne anche il riflesso su acqua e sabbia, non è una grande idea. Insomma, la cosa migliore da fare è procurarsi un buon paio di occhiali da sole.

Non è necessario spendere cifre astronomiche per delle montature griffate: sono sufficienti degli occhiali con lenti scure, che ci proteggano dalla luce intensa, dalla sabbia e dall'acqua.

2. Utilizzare il collirio

Un valido alleato per la cura e la salute degli occhi è, senza dubbio, il collirio.

Quasi obbligatorio il suo utilizzo se si indossano regolarmente delle lenti a contatto (ne parleremo più approfonditamente nel paragrafo dedicato), ne esistono di diversi tipi.

Il più comune è la cosiddetta soluzione fisiologica, acquistabile in farmacia e nei negozi di ottica.

Fare lavaggi mattina e sera con tale sostanza è consigliabile per rimuovere le impurità e i residui di trucco, in modo che non restino a contatto con l'occhio creando disagi o infezioni.

Non possiede controindicazioni e dà, inoltre, immediato sollievo in caso di secchezza dei bulbi oculari.

3. Non sottovalutare l’importanza di occhiali da vista e lenti a contatto

Inutile anche dirlo, se ne avete bisogno, la salute degli occhi impone di indossare degli occhiali da vista, di qualunque tipo possa esservi necessario. Non solo le persone affette da miopia o astigmatismo sono “costrette” a tale pratica, ma anche chi prova fatica o disagio nel guardare e mettere a fuoco oggetti vicini (le pagine di un libro o il cibo che ha nel piatto, ad esempio) o lontani. Ignorare tali disagi, senza rivolgersi ad uno specialista che possa aiutarci a trovare una soluzione, non farà altro che peggiorare ulteriormente lo stato di salute degli occhi e la vista.

Allo stesso modo, dovete fare attenzione quando utilizzate delle lenti a contatto.

Non utilizzate mai lenti a contatto scadute, abbiate cura di pulirle al meglio prima di applicarle al vostro occhio, e, se necessario, utilizzate un buon collirio.

4. Consumare frutta e verdura

Sembrerà un “rimedio della nonna” ma, a quanto pare, è efficace: mangiare frutta e verdura non solo migliora lo stato di salute generale, ma anche lo stato di salute degli occhi.

In particolare, sarebbero indicate la frutta e la verdura di colore verde e giallo, oltre alle carote, ricche di vitamina A, importantissima per la formazione dei pigmenti visivi.

5. Sottoporsi ad impacchi di camomilla

Al pari del collirio, se avete gli occhi stanchi, secchi, o soffrite di congiuntivite, un buon modo per provare sollievo e andare a vantaggio della salute degli occhi è quello di sottoporsi a degli impacchi di camomilla. Il modo più semplice per prepararne è intiepidire dell'acqua, immergervi dei normali filtri per preparare la camomilla e, avendo cura che non siano bollenti o troppo caldi, applicarli sugli occhi per qualche minuto.

Gli impacchi, in caso di necessità, andrebbero ripetuti tre volte al giorno, possibilmente di mattina, sera e pomeriggio.

6. Sottoporsi a controlli frequenti

Ovviamente il miglior veicolo per la salute degli occhi è e resta sempre la prevenzione: abbiate cura di sottoporvi a delle visite oculistiche almeno una vola l'anno se in salute e se non siete affetti da particolari disagi. Al primo segnale di fastidio, invece, bando alla pigrizia o alla timidezza.

Non abbiate timore di chiedere immediatamente l'aiuto e un riscontro da parte di un esperto.

Come si suol dire, prevenire è sempre e comunque meglio che curare!