Iscriviti alla newsletter e approfitta
dei vantaggi!

Come pulire al meglio gli occhiali da vista e da sole

Se gli ottici rabbrividiscono quando ci vedono pulire gli occhiali da vista e da sole qualche motivo ci sarà.

Se pur trattandole con garbo e attenzioni, le lenti risultano graffiate, magari a poca distanza dall’acquisto, allora è probabile che dobbiamo cambiare le nostre abitudini, quindi, ripensare il modo in cui quotidianamente provvediamo alla pulizia degli occhiali.

Iniziamo a farlo da subito, seguendo questi utili consigli.

Step da seguire nella pulizia degli occhiali

1. In primo luogo, lava le mani e asciugale accuratamente. Non usare un sapone che contenga lozioni. Sono raccomandati sapone per le mani o sapone per i piatti. Asciuga le mani con un asciugamano morbido che non lascia pelucchi.

2. Risciacqua gli occhiali sotto l'acqua. Utilizza acqua di rubinetto tiepida con un getto delicato.

Evita l'uso di acqua troppo calda.

3. Metti una goccia di detersivo per i piatti su ogni lente, o lascialo un po’ sulle dita e applicalo alla lente.

4. Strofina delicatamente la parte anteriore e posteriore della lente e procedi verso la montatura, senza trascurare i dettagli, tipo i naselli.

5. Risciacqua gli occhiali con acqua tiepida, non calda, l'acqua calda può creare uno shock termico al trattamento al trattamento antiriflesso e rovinando la lente.

6. Scuoti leggermente gli occhiali per rimuovere l’acqua residua.

7. Usa un asciugamano pulito preferibilmente in cotone, o in altro tessuto morbido, che sia stato lavato senza sostanze che possano macchiare le lenti, come varichina, ammorbidenti, ecc.

8. Controlla che gli occhiali siano privi di macchie e usa un panno in microfibra per pulire eventuali residui.

9. Se possiedi degli occhiali da vista o da sole costosi, segui le informazioni fornite al momento dell'acquisto o riportate in etichetta/foglio apposito. Potresti trovare indicazioni su specifici prodotti da utilizzare che farai bene a seguire per la pulizia dei tuoi occhiali.

Detergenti alternativi da utilizzare per la pulizia degli occhiali

Chi intenda procedere alla pulizia degli occhiali da vista o da sole pur non avendo a disposizione un rubinetto, può avvalersi di diversi spray per la pulizia disponibili sul mercato da portare sempre con sé, in quanto, in genere, disponibili in formato pocket.

Prima di utilizzare una salvietta detergente, è bene assicurarsi di eliminare eventuali detriti dalle lenti per evitare di graffiare.

Il modo migliore per evitare non solo di graffiare gli occhiali, ma anche di doverli pulire frequentemente, è quello di richiedere al proprio negozio di ottica di fiducia un trattamento anti-riflesso (AR) sulle lenti.

I trattamenti AR evitano graffi, riducono i riflessi e resistono anche a polvere, sporco e olio.

Quello che assolutamente si deve evitare di fare all’atto di provvedere alla pulizia degli occhiali da vista o da sole è utilizzare prodotti per la pulizia della casa, ad esempio, quelli specifici per i vetri. 

Questi contengono sostanze chimiche che risultano eccessivamente aggressive per le lenti degli occhiali, sia da vista che da sole, e chi le dovesse impiegare corre davvero il rischio di danneggiarle, con tutti i costi elevati che ne conseguono per la riparazione (sostituzione del rivestimento).